Mirko Amadeo

Giornalista pubblicista, ha collaborato con saggi, racconti umoristici, aforismi, epigrammi e vignette satiriche al Travaso delle Idee, La tribuna illustrata, Candido, Help, Domenica Quiz, Il corriere mercantile e ai settimanali francesi Marius e Le Hérisson.
Ha pubblicato Il dizionario del sorriso (Silver Press, Genova, 1985), Che ridere! Battute e aneddoti di personaggi celebri (De Vecchi editore, Milano 1991), L’Enciclopedia delle battute umoristiche d’Autore (De Vecchi Editore, Milano 1993), Quell’Idea fissa che è l’Amore… (Golden Press, Genova 1996) e alcuni libri di barzellette per ragazzi (De Vecchi Editore, Milano).
Dal 1976 collabora al mensile Relax e dal 2004 a Civiltà Enigmistica.
E’ una delle colonne dell’Almanacco dell’Arte leggera, Buduàr.

Riccardo Barenghi

E’ nato a Roma nel 1957 e fa il giornalista da quando aveva 23 anni. Lavora a La Stampa dal 2005, occupandosi soprattutto di politica interna e della sua rubrica quotidiana che firma con lo pseudonimo di Jena. Dal 1980 al 2004 ha lavorato al Manifesto di cui è stato direttore dal 1998 al 2003. Ha pubblicato due libri con Fazi editore: “Eutanasia della sinistra” e una raccolta delle Jene uscite prima sul Manifesto e poi su La Stampa.

Alessandro Palex Prevosto

Alessandro Palex Prevosto

Da qualche anno non dichiara più l’anno di nascita. Ha ideato e diretto, con Dino Aloi, la rivista di satira ‘Sbadiglio”, apparsa in edicola a più riprese a partire dal 1984 sino ad oggi. Esperto di satira organizza rassegne e mostre importanti in Liguria e Piemonte. Espone con successo in rassegne umoristiche nazionali è stato per 12 anni vignettista ufficiale del settimana le La Riviera. Ha collaborato di musica italiana diretta da Fernando Fratarcangeli Emozioni e del mensile di collezionismo musicale Raro. Ha collaborato con il quotidiano online Sanremo-news, illustrando, con una vignetta, la rubrica ‘Il bugiardino” curata dal giornalista Alberto Guasco. Le sue vignette spesso sono realizzate in modo tridimensionale, come delle sculture umoristiche. Con queste ha tenuto diverse mostre personali.