Chi siamo

[trx_columns count=”1″ margins=”” class=”aboutus” css=”text-align:center;” bottom=”huge”][trx_column_item css=”width: 800px;”][trx_title type=”4″ style=”underline” align=”center” top=”small”]Chi siamo.[/trx_title][trx_image url=”1508″ css=”margin: 0 auto;” width=”200″][trx_title type=”4″ align=”center” font_size=”1.059em” font_weight=”700″ top=”small” bottom=”null”]

Passioni da condividere

[/trx_title]

Da più di vent’anni al servizio delle tue passioni.

Il Pozzo di San Patrizio nasce più di venti anni fa per condividere passioni.

In tutto questo tempo abbiamo visto generazioni crescere ed appassionarsi, Ridere, chiederci le cose più impensate ed insensate, badando solo al momento emotivo.

Proprio da questa filosofia nasce questo nuovo progetto che gli esperti di economia definirebbero di nicchia.

Con la collaborazione di Alessandro Prevosto apre questo spazio che abbiamo definito lo shop dei sorrisi. Un negozio virtuale dove poter comprare memorabilia umoristici usati, ma anche nuove edizioni di autori che normalmente non arrivano alla grande distribuzione. E ancora cartoline, e disegni originali.

Già descritto così sembra un progetto utopistico. Ma Palexhumor vuole essere anche un archivio di quello che in Italia (ed un po all’estero) è stato pubblicato.
Per questo troverete le schede dei prodotti, anche quelli esauriti ed introvabili, che formeranno una sorta di enciclopedia dell’umorismo.
Condividiamo passioni.

[/trx_column_item][/trx_columns]

Il curatore

Alessandro Prevosto

Da qualche anno non dichiara più l’anno di nascita. Ha ideato e diretto, con Dino Aloi, la rivista di satira ‘Sbadiglio”, apparsa in edicola a più riprese a partire dal 1984 sino ad oggi. Esperto di satira organizza rassegne e mostre importanti in Liguria e Piemonte. Espone con successo in rassegne umoristiche nazionali è stato per 12 anni vignettista ufficiale del settimana le La Riviera. Ha collaborato di musica italiana diretta da Fernando Fratarcangeli Emozioni e del mensile di collezionismo musicale Raro. Ha collaborato con il quotidiano online Sanremo-news, illustrando, con una vignetta, la rubrica ‘Il bugiardino” curata dal giornalista Alberto Guasco. Le sue vignette spesso sono realizzate in modo tridimensionale, come delle sculture umoristiche. Con queste ha tenuto diverse mostre personali.